Sicuramente ne avrete sentito parlare ma vi siete mai soffermate su cos’è davvero la dermopigmentazione? Avete ben chiaro a che cosa serve e a chi può essere utile? Si tratta di una tecnica sempre più diffusa e apprezzata dalle donne di tutte le età. In questo articolo, le nostre estetiste rispondono alle 5 domande più frequenti sulla dermopigmentazione. Pronte a togliervi ogni dubbio su questo trattamento?

1.Cos’è la dermopigmentazione?

Cominciamo dalle basi. La dermopigmentazione è una tecnica di colorazione cutanea semipermanente, con la quale si dà pigmentazione appunto allo strato più superficiale del derma. Utilizzata per scopi estetici o ricostruttivi, è una vera e propria tecnica di tatuazione: il colore viene inserito sottopelle mediante aghi o altri strumenti da taglio specifici. I colori utilizzati sono a base di pigmenti semipermanenti anallergici, per lo più organici a base minerale.

2. A cosa serve la dermopigmentazione?

Generalmente la dermopigmentazione viene associata alle sopracciglia, che possono essere definite, riempite o colorate con questa tecnica, ma non è l’unica applicazione. La dermopigmentazione serve anche a ricostruire il contorno labbra o il contorno occhi ma anche per correggere alcuni tipi di cicatrici.
Sopracciglia più folte e definite, labbra ridisegnate con un effetto del tutto naturale oppure una riga di eyeliner sempre perfetta: con la dermopigmentazione si ottiene un trucco permanente davvero impeccabile.

3. Chi può fare la dermopigmentazione?

La dermopigmentazione è una tecnica che non ha particolari controindicazioni e che può essere praticata su ogni donna. Se avete particolari problematiche dermatologiche, rivolgetevi prima al vostro medico curante per essere sicure che il trattamento non abbia effetti collaterali sulla vostra pelle.
Non è dolorosa ma, visto che si utilizzano comunque aghi o strumenti simili, può dare un po’ di fastidio. Per ridurre questo inconveniente, possiamo utilizzare delle creme anestetiche sulla zona da trattare prima di cominciare.

4. Quanto dura la dermopigmentazione?

La dermopigmentazione è una tecnica semipermanente, il che significa che se non viene ritoccata tenderà a svanire lentamente fin quando non si vedrà più.

La durata comunque è molto soggettiva e cambia da una persona all’altra in base a età, tipologia di pelle ma anche abitudini e stile di vita.

Solitamente, dopo circa 6 mesi c’è bisogno di un ritocco anche se per alcune donne la dermopigmentazione può durare anche un intero anno senza bisogno di intervenire.

5. Quanto costa la dermopigmentazione

cose-dermopigmentazione

Infine, in molte ci chiedete quanto costa la dermopigmentazione. Anche in questo caso, non c’è una risposta univoca: dipende dal tipo di trattamento richiesto e dal fatto che si tratti di una prima seduta oppure di un ritocco. In ogni caso, è bene precisare che si tratta di una metodica molto complessa, che richiede una grande manualità da parte del professionista che la esegue e attrezzi specifici e particolari.

Se vuoi avere un’idea di quello che possiamo realizzare con la dermopigmentazione e sapere quanto costerebbe il tuo trattamento, contattaci: valuteremo la tua richiesta e ti forniremo un preventivo personalizzato in base alle tue esigenze specifiche.

Contattaci

Seguici sui social

Sicuramente ne avrete sentito parlare ma vi siete mai soffermate su cos’è davvero la dermopigmentazione? Avete ben chiaro a che cosa serve e a chi può essere utile? Si tratta di una tecnica sempre più diffusa e apprezzata dalle donne di tutte le età. In questo articolo, le nostre estetiste rispondono alle 5 domande più frequenti sulla dermopigmentazione. Pronte a togliervi ogni dubbio su questo trattamento?

1.Cos’è la dermopigmentazione?

Cominciamo dalle basi. La dermopigmentazione è una tecnica di colorazione cutanea semipermanente, con la quale si dà pigmentazione appunto allo strato più superficiale del derma. Utilizzata per scopi estetici o ricostruttivi, è una vera e propria tecnica di tatuazione: il colore viene inserito sottopelle mediante aghi o altri strumenti da taglio specifici. I colori utilizzati sono a base di pigmenti semipermanenti anallergici, per lo più organici a base minerale.

2. A cosa serve la dermopigmentazione?

Generalmente la dermopigmentazione viene associata alle sopracciglia, che possono essere definite, riempite o colorate con questa tecnica, ma non è l’unica applicazione. La dermopigmentazione serve anche a ricostruire il contorno labbra o il contorno occhi ma anche per correggere alcuni tipi di cicatrici.
Sopracciglia più folte e definite, labbra ridisegnate con un effetto del tutto naturale oppure una riga di eyeliner sempre perfetta: con la dermopigmentazione si ottiene un trucco permanente davvero impeccabile.

3. Chi può fare la dermopigmentazione?

La dermopigmentazione è una tecnica che non ha particolari controindicazioni e che può essere praticata su ogni donna. Se avete particolari problematiche dermatologiche, rivolgetevi prima al vostro medico curante per essere sicure che il trattamento non abbia effetti collaterali sulla vostra pelle.
Non è dolorosa ma, visto che si utilizzano comunque aghi o strumenti simili, può dare un po’ di fastidio. Per ridurre questo inconveniente, possiamo utilizzare delle creme anestetiche sulla zona da trattare prima di cominciare.

4. Quanto dura la dermopigmentazione?

La dermopigmentazione è una tecnica semipermanente, il che significa che se non viene ritoccata tenderà a svanire lentamente fin quando non si vedrà più.

La durata comunque è molto soggettiva e cambia da una persona all’altra in base a età, tipologia di pelle ma anche abitudini e stile di vita.

Solitamente, dopo circa 6 mesi c’è bisogno di un ritocco anche se per alcune donne la dermopigmentazione può durare anche un intero anno senza bisogno di intervenire.

5. Quanto costa la dermopigmentazione

cose-dermopigmentazione

Infine, in molte ci chiedete quanto costa la dermopigmentazione. Anche in questo caso, non c’è una risposta univoca: dipende dal tipo di trattamento richiesto e dal fatto che si tratti di una prima seduta oppure di un ritocco. In ogni caso, è bene precisare che si tratta di una metodica molto complessa, che richiede una grande manualità da parte del professionista che la esegue e attrezzi specifici e particolari.

Se vuoi avere un’idea di quello che possiamo realizzare con la dermopigmentazione e sapere quanto costerebbe il tuo trattamento, contattaci: valuteremo la tua richiesta e ti forniremo un preventivo personalizzato in base alle tue esigenze specifiche.

Leggi il nostro blog

Seguici sui social